Aiutarono gli alunni dopo la strage: i cani posano per l'annuario

Aiutarono gli alunni dopo la strage: i cani posano per l'annuario
Inside Over
22 Maggio Mag 2019 26 giorni fa

Il 14 febbraio del 2018, uno studente armato uccise 17 persone in una scuola della Florida. Per superare il trauma vennero inseriti a scuola dei cani

Quest'anno, sull'annuario della Marjory Stoneman Douglas High School, a Parkland in Florida, non compariranno solamente le foto degli studenti. Una pagina intera, infatti, sarà dedicata ai 14 cani da Pet Therapy che hanno aiutato gli studenti a superare il trauma riportato il 14 febbraio del 2018. Il giorno di San Valentino dello scorso anno, infatti, uno studente armato aveva fatto irruzione nella scuola, uccidendo 17 persone, tra alunni e professori.

Nei mesi seguenti, i cani hanno aiutato gli studenti sotto choc ha superare il trauma della perdita dei propri compagni di scuola. Gli animali sono riusciti a instaurare un rapporto tanto speciale con i ragazzi, che alcuni di loro hanno persino partecipato al ballo della scuola. Poi le foto, per apparire nell'annuario: "Li abbiamo fatti sedere su una sedia e loro hanno sorriso davanti alla fotocamera", ha raccontato una delle insegnanti dell’istituto.

Lo staff della rivista Aerie, che si occupa dell'annuario, ha condiviso su twitter una foto di uno dei cani da Pet Therapy, che tiene tra le zampe una copia dell'annuario, aperto alla pagina che raffigura tutti gli animali.

I cani sono stati portati nella scuola per la prima volta due settimane dopo la strage di San Valentino: l'intento era quello di aiutare i sopravvissuti a superare il massacro. Col tempo, sono diventati parte della scuola e gli studenti si sono affezionati molto a loro. Il titolo dell'annuario di quest'anno è "Tutto dipende", ad indicare i progressi fatti in questo anno dalla scuola, dai suoi studenti e dal suo personale, sottolineando le cose positive e cercando di dimenticare quelle brutte.

Tags

Commenti

Commenta anche tu