Billie Eilish lancia una campagna contro la depressione

Billie Eilish lancia una campagna contro la depressione
Inside Over
24 Maggio Mag 2019 24 giorni fa

La cantante idolo dei illenials soffre da anni di depressione, una malattia che ha condizionato tutta la sua vita e da cui non riesce a guarire. Per questo ha deciso di prestare il suo volto a una campagna di sensibilizzazione per far sentire meno solo chi soffre come lei

La depressione, il male oscuro che colpisce tantissime persone, non è facile da combattere e spesso neanche da comprendere. Per questo motivo tanti artisti negli ultimi tempi si stanno impegnando in molte campagne di sensibilizzazione su questo tema, svelando di soffrire di ansia, attacchi di panico e depressione, in un coming out collettivo che sta finalmente cancellando lo stigma sociale che prima circondava questo temi di cui nessuno voleva parlare.

Anche Billie Eilish, la super star adorata dai millenial, ha appena deciso di partecipare a "Seize the Awkward", un’iniziativa in favore della salute mentale, in collaborazione con Ad Council. Anche la giovanissima cantante soffre di depressione e, se ha deciso di diventare testimonial di questa campagna, è perché, come ha raccontato tempo fa in una intervista, "questa maledetta malattia ha controllato praticamente tutto della mia vita. Sono sempre stata una persona malinconica”, aveva in quel'occasione rivelato la Ellish.

Credo che quando la gente sente ‘Ricorda di prenderti cura della tua salute mentale’, pensa che tutti lo facciano, ma in realtà non è così. Per esempio, io sto ancora cercando di imparare a prendermene cura e assicurarmi di star bene", dice la cantante 17enne nel video della campagna.

“Chiedere aiuto non ci rende deboli – ha sottolineato Billie - Non lo fa! Non ci rende più deboli rivolgerci ad un amico o andare dallo psicologo. Nessuno dovrebbe sentirsi debole perché chiede aiuto, e dovremmo tutti essere in grado di farlo se ne abbiamo bisogno. Va bene anche solo iniziare a parlarne. Non deve essere una cosa super seria da subito. Basta solo un ‘Come ti senti? Stai bene?’”.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Commenti

Commenta anche tu