Indios vicono contro Nike: "Avete copiato il nostro tradizionale disegno"

Indios vicono contro Nike: Avete copiato il nostro tradizionale disegno
Inside Over
24 Maggio Mag 2019 24 giorni fa

Il colosso ha dovuto ritirare dal commercio il modello di scarpe Puerto Rico.

Questa volta il colosso mondiale Nike non è riuscito a spuntarla e ha dovuto ritirare dal mercato le scarpe del modello Air Force1 "Puerto Rico". Gli indios Kuana di Panama e Colombia, infatti, avevano accusato il famosissimo marchio di aver usato, per il design della scarpa, il motivo tradizionale delle tribù, senza chiedere il permesso.

A detta degli indios, infatti, la Nike avrebbe utilizzato la "molas", una trama geometrica molto colorata, usata dal popolo, che per i Kuna rappresenta l'equivalente della bandiera nazionale, secondo quanto riferisce il Corriere della Sera. La "malos" sarebbe stata riprodotta identica e senza alcuna autorizzazione da parte degli indios sulle calzature del famoso marchio. Si tratterebbe di violazione intellettuale e i legali degli indios hanno mostrato, come prova, degli abiti tradizionali usati dalle donne dei loro popoli.

A fronte delle prove fornite dal popolo Kuana e anche a causa delle polemiche che le accuse avevano sollevato, la Nike ha deciso di ritare il prodotto dal commercio, scusandosi con gli indios e precisando che il disegno voleva essere un omaggio a Porto Rico: "Ci scusiamo per la rappresentazione imprecisa dell'origine del design della Nike Air Force 1"Puerto Rico" 2019. Di conseguenza, questo prodotto non sarà disponibile".

Tags

Commenti

Commenta anche tu