Suor Cristina confessa: "Mia nonna non voleva che diventassi suora"

Suor Cristina confessa: Mia nonna non voleva che diventassi suora
Inside Over
30 Maggio Mag 2019 19 giorni fa

La ballerina di "Ballando con le stelle", Suor Cristina, ha concesso un'intervista esclusiva a "Vieni da me", il talk show condotto da Caterina Balivo. Al pubblico di casa Rai, Cristina ha confidato di aver contratto i pidocchi in Brasile

In una nuova puntata di Vieni Da Me, il talk show condotto da Caterina Balivo, è apparsa nelle vesti di ospite in studio Suor Cristina, la quale è reduce dalla sua partecipazione a "Ballando con le stelle", il format sul ballo condotto da Milly Carlucci.

Nel corso dell'intervista esclusiva concessa da Cristina a "Vieni da me", la suora più discussa del momento ha confidato che il 31 maggio celebrerà l'undicesimo anno della sua vita consacrata a Dio. Tuttavia, Cristina non ha nascosto che la nonna si era rivelata inizialmente contraria alla sua scelta di dedicarsi al noviziato: "Quando mi è arrivata la chiamata, mia nonna disse: 'Poverina la mia nipotina, ha finito di vivere'. Poi si è rassegnata”.

Suor Cristina rivela di aver contratto i pidocchi in Brasile

Sul conto del suo noviziato cominciato con difficoltà in Brasile, la ballerina di "Ballando con le stelle", Cristina, ha confessato di aver contratto i pidocchi.

"Andai in Brasile per fare noviziato. Avevo 19 anni- queste le parole dalla suora -. E’ stata l’esperienza più bella della mia vita, anche perché ero molto chiusa. Frequentai un’accademia dello spettacolo, bisogna sempre coltivare i propri doni. Cantare per i bambini è stato un dono. Fu un periodo difficile però, mi sentivo lontana da casa, volevo tornare in Italia. Presi anche i pidocchi”.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it su Facebook?

Tags

Commenti

Commenta anche tu