Pedofilo cerca di rapire bimba per poi abusare di lei: piccola salvata dai passanti

Pedofilo cerca di rapire bimba per poi abusare di lei: piccola salvata dai passanti
Inside Over
3 Giugno Giu 2019 23 giorni fa

L'aggressione in un parco di Albano Laziale, dove i passanti sono intervenuti e hanno bloccato il 40enne pedofilo

Ha avvicinato una bambina che stava pedalando in bicicletta, l'ha sbilanciata e fatta cadere, dunque si è gettato sopra di lei, nel tentativo di bloccarla per poi rapirla e abusarla. L'aggressione nella serata di sabato 1 giugno in un parco di Albano Laziale, in provincia di Roma, dove le urla della nonna della piccola e il pronto intervento dei passanti hanno sventato il diabolico piano del pedofilo.

L'uomo, un quarantenne di Castel Gandolfo, è stato arrestato dalle forze dell'ordine, giunte prontamente sul posto dell’accaduto. Il violento, che al momento del blitz era sotto l'effetto dell'alcol e di sostanze stupefacenti, è ora in stato di fermo per lesioni, molestie e tentato sequestro di persona; sulla sua posizione, così come riportato da Il Messaggero, il magistrato deciderà nelle prossime ore.

La bimba, oltre al grande spavento e allo choc, è stata dimessa dal Nuovo Ospedale dei Castelli Romani con una prognosi di oltre trenta giorni, a causa delle numerose contusioni riportate nella rovinosa caduta dalla bici per colpa del maniaco, peraltro già noto dalle forze dell'ordine per i suoi precedenti per droga, aggressioni, minacce e lesioni.

Tags

Commenti

Commenta anche tu