Massimina, esplosione in una palazzina. Morto anziano

Massimina, esplosione in una palazzina. Morto anziano
Inside Over
4 Giugno Giu 2019 22 giorni fa

L'incendio ha coinvolto l'intera struttura. Deceduto un 83enne

Un anziano è morto nell'incendio che ha coinvolto una palazzina a Massimina, nella periferia sud di Roma.

I fatti sono accaduti oggi, martedì 4 giugno, tra le 16:30 e le 17.00, in via Ciro Trabalza 85. L'incendio ha coinvolto l'intera struttura, una villetta di due piani che ospita quattro famiglie. Ad alcuni boati si sono susseguiti e poi il crollo di parte della palazzina. Secondo le prime ricostruzioni, l'esplosione sarebbe stata provocata da una perdita di gas e il rogo sarebbe partito dal seminterrato.

Sul posto sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco con le autobotti, in nucleo NBCR e il carro teli oltre ai carabinieri di Ponte Galeria coordinati dalla Compagnia di Ostia. Il fumo dell’incendio è stato visibile anche a distanza. I vigili del fuoco sono riusciti a gestire le fiamme e placare l'incendio e, dopo aver fatto tornare la situazione ad uno stato di sicurezza, hanno rinvenuto nel seminterrato, proprio il luogo da cui probabilmente era partito il rogo, il corpo carbonizzato della vittima. Si tratta un anziano di 83 anni che viveva nel plesso.

Tags

Commenti

Commenta anche tu