Napoli, 93enne investe due donne. Una muore, l'altra è in gravi condizioni

Napoli, 93enne investe due donne. Una muore, l'altra è in gravi condizioni
Inside Over
9 Giugno Giu 2019 9 giorni fa

L’incidente è avvenuto in via Petrarca. Le due donne sono state travolte mentre attraversavano sulle strisce. Al volante dell’auto vi era una 93enne che ora dovrà rispondere di omicidio stradale

Tragedia ieri in via Petrarca, zona bene di Napoli situata sulla scenografica collina di Posillipo. Due donne sono state travolte da un'auto mentre attraversavano la strada sulle strisce, all'altezza del civico 47. Uno dei pedoni, un'anziana di 86 anni, è stata trasportata al vicino ospedale Fatebenefratelli ma è deceduta a causa dei gravissimi traumi riportati alla nuca e in altre parti del corpo. L'altra signora che era in sua compagnia, che faceva da badante alla pensionata, ha riportato la frattura di tibia e perone e verserebbe in gravi condizioni anche se non sarebbe in pericolo di vita.

Le due stavano rientrando a casa dopo aver fatto la spesa quando sono state travolte dalla macchina mentre attraversavano la carreggiata. Al volante dell'auto, invece, vi era una signora di 93 anni che, nonostante la veneranda età, riusciva ad essere indipendente per gli spostamenti.

Dalla ricostruzione effettuata dalla polizia municipale giunta sul posto, la vettura procedeva a velocità moderata sullo stradone che porta verso il lungomare di Napoli. L'anziana, dopo l'impatto, si è fermata per provare a soccorrere le due persone investite. Sul luogo dell’incidente è intervenuta subito un'ambulanza non medicalizzata che, successivamente, è stata coadiuvata da un secondo mezzo che aveva già un paziente a bordo ma che ha supportato i sanitari perché era dotata del medico.

Successivamente si è aggiunto un terzo mezzo proveniente da Scampia per assistere la vittima meno grave e trasportare anche lei all'ospedale Fatebenefratelli. L’anziana al volante, con una patente rilasciata regolarmente, ora è imputata di omicidio stradale.

“Alla 93enne - ha spiegato Antonio Muriano, comandante del Reparto infortunistica della Polizia Municipale di Napoli - abbiamo ritirato la patente, il test alcolemico è risultato negativo. Sulla dinamica dell'incidente non dovrebbero esserci dubbi, abbiamo acquisito i filmati dell' impianto di sorveglianza della zona. Alla guida della Suzuki andava piano, non avrebbe provato nemmeno a frenare”.

Tags

Commenti

Commenta anche tu