Un nuovo crollo di calcinacci a Napoli, ferita una giovane donna di 22 anni

Un nuovo crollo di calcinacci a Napoli, ferita una giovane donna di 22 anni
Inside Over
11 Giugno Giu 2019 7 giorni fa

A distanza di pochi giorni, dopo la tragedia di via Duomo e quella sfiorata in via Cimarosa, ieri sera tanto spavento in vico Mattonelle, nella zona di San Giovanni Carbonara

Ancora un crollo di calcinacci nel centro storico di Napoli. A distanza di pochi giorni, dopo la tragedia di via Duomo e quella sfiorata in via Cimarosa, ieri sera tanto spavento in vico Mattonelle, nella zona di San Giovanni Carbonara. Una giovane donna di 22 anni, di origini nigeriane, è rimasta ferita alla testa da alcune pietre che sono cadute da un cornicione di un edificio.

La ragazza abita a pochi passi dal luogo dell’incidente. Immediatamente soccorsa è stata trasportata all’ospedale Cto, dove è stata ricoverata per un trauma cranico e dimessa nella mattinata di oggi, con prognosi di cinque giorni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli agenti della polizia municipale, che stanno indagando sui motivi del crollo dei calcinacci.

Appena tre giorni fa, l'8 giugno, un pezzo di cornicione si era staccato in via Duomo e aveva travolto un commerciante che in quel momento stava camminando lungo l'edificio. L'uomo, Rosario Padolino, 66 anni, è morto poco dopo l'arrivo in ospedale. Sulla vicenda la Procura ha aperto un’inchiesta per crollo e omicidio colposi, al momento ancora contro ignoti.

Tags

Commenti

Commenta anche tu