Consegne di droga con i bambini: tre donne nei guai

Consegne di droga con i bambini: tre donne nei guai
Inside Over
12 Giugno Giu 2019 12 giugno 2019

Tre donne raggiunte da un'ordinanza a Torre del Greco, in provincia di Napoli. Sono accusate di spaccio di sostanze stupefacenti

Spacciavano droga, talvolta accompagnandosi con dei bambini per tentare di non destare sospetti sulla loro attività: arrestate tre donne a Torre Annunziata, in provincia di Napoli.

A finire in manette sono state una 24enne, una 30enne e una 53enne torresi che, alle prime luci dell’alba di ieri mattina, sono state arrestate dagli agenti del commissariato della polizia di Stato di Torre del Greco. I poliziotti hanno notificato alle tre un’ordinanza di custodia cautelare emessa, a loro carico, dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Torre Annunziata, su richiesta dei magistrati della Procura della Repubblica.

Le indagate sono accusate di aver messo su una vera e propria rete di “spaccio a domicilio”. Stando a quando emerso dalle indagini, che si sono protratte tra novembre e febbraio scorso, le donne si occupavano di recuperare gli ordini dei clienti tramite messaggi ed Sms e, quindi, della consegna materiale della droga richiesta, in particolare di cocaina, nella vicina città di Torre del Greco. Per sviare l’attenzione degli inquirenti, secondo quanto hanno potuto accertare gli inquirenti, le signore portavano con sé, durante le loro consegne, alcuni bambini.

Ma l'inchiesta, che si è avvalsa dell'utilizzo delle intercettazioni telefoniche e dei dispositivi di localizzazione satellitare, le ha incastrate e ora, in concorso tra loro, sono ritenute gravemente indiziate per l'ipotesi di reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Tags

Commenti

Commenta anche tu