Roma, Salvini contro la Raggi: "Togliete l'immondizia, gabbiani sono diventati mostri"

Roma, Salvini contro la Raggi: Togliete l'immondizia, gabbiani sono diventati mostri
Inside Over
12 Giugno Giu 2019 14 giorni fa

Nuovo botta e risposta tra Viminale e Campidoglio sul degrado nella Capitale. La frecciatina di Matteo Salvini alla sindaca Virginia Raggi: "Togliete l'immondizia dalle strade, i gabbiani sono mostri"

La tregua tra Lega e Movimento 5 Stelle è stata siglata soltanto qualche giorno fa, ma già si riparte con le frecciatine. Il nuovo botta e risposta tra alleati di governo stavolta non riguarda la Tav o il salario minimo, ma i gabbiani, che a Roma, a detta del ministro dell'Interno, Matteo Salvini, si sarebbero trasformati in “mostri”. “I gabbiani qui sono grandi, certo che ingrassano se mangiano i rifiuti per strada”, spiega il leader leghista ai suoi follower.

Il video denuncia pubblicato su Twitter e girato sui tetti di via del Viminale, è diretto alla sindaca di Roma, Virginia Raggi. “Togliete l'immondizia dalle strade perché non se ne può più”, è l’appello di Salvini dopo una diretta Facebook disturbata dalle urla dei volatili che planavano minacciosi sul ministro dell’Interno.

Subito è arrivata, tramite lo stesso social network, la replica piccata del capogruppo del M5S in Aula Giulio Cesare, Giuliano Pacetti. “Ma Salvini perché una volta tanto che sta al Ministero invece di mettersi alla scrivania sta sul tetto a guardare i gabbiani? Mi dispiace molto per i poveri gabbiani abituati a stare sul tetto di un Ministero sempre vuoto, spaventati da questa improvvisa presenza”, ha ironizzato il consigliere grillino.

Tags

Commenti

Commenta anche tu