Borseggiano turista sul tram: fermati due giovani rom

Borseggiano turista sul tram: fermati due giovani rom
Inside Over
13 Giugno Giu 2019 5 giorni fa

I due, di 15 e 18 anni con precedenti specifici, sono stati individuati e bloccati dai carabinieri nel corso di di un servizio anti-borseggio a bordo dei mezzi pubblici di Roma

Questa mattina, nel corso di un servizio anti-borseggio a bordo dei mezzi pubblici di Roma, i carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia Roma piazza Dante hanno arrestato due ragazzi di 15 e 18 anni, entrambi romani di etnia rom, con l’accusa di furto aggravo in concorso.

I fermati, provenienti del campo nomadi di Tor San Lorenzo, sono stati intercettati dai militari in borghese all'interno del tram pubblico numero 8, all'altezza della circonvallazione Ostiense.

I giovani erano stati notati dagli uomini delle forze dell’ordine in atteggiamento sospetto sul mezzo e, per questo, controllati a distanza. L’attento monitoraggio ha dato presto i suoi frutti. I carabinieri, infatti, sono riusciti a bloccare i due mentre cercavano di scendere di corsa dal tram subito dopo aver sottratto ad una turista spagnola del portafoglio contenente carte di credito e documenti di identità.

La donna, che non si era per nulla accorta del borseggio subito, si è resa conto di quanto le era accaduto solo dopo essere stata avvicinata dai Carabinieri, La vittima, dopo aver presentato la denuncia, è ritornata in possesso del portafoglio.

I malviventi, con diversi precedenti penali specifici, sono stati portati in caserma ma solo il maggiorenne è stato trattenuto nelle celle di sicurezza. Il 15enne è stato condotto presso il centro di accoglienza per minori di Roma Virginia Agnelli. Entrambi sono a disposizione dell'Autorità giudiziaria competente.

Tags

Commenti

Commenta anche tu