Cancellò lo spettacolo fingendosi malata ma andò a cena con Putin: Ornella Muti condannata

Cancellò lo spettacolo fingendosi malata ma andò a cena con Putin: Ornella Muti condannata
Inside Over
13 Giugno Giu 2019 13 giorni fa

Condanna confermata in Cassazione per l’attrice Ornella Muti, accusata di tentata truffa e falso perchè, nel dicembre 2010, dopo aver cancellato uno spettacolo con certificato medico venne fotografata tra i partecipanti a una cena di beneficenza in Russia a cui era presente anche Putin

Doccia fredda per Ornella Muti. La Cassazione ha respinto il suo ricorso confermando la condanna dell'attrice per tentata truffa e falso. I fatti: nel dicembre 2010 cancellò uno spettacolo in programma a Pordenone in quanto malata (presentando un certificato medico che prescriveva di stare a riposo per laringo-tracheite acuta con febbre, tosse e raucedine). Purtroppo per lei, però, la Muti fu fotografata durante una cena di beneficenza in Russia, a cui erano presenti anche il presidente russo Vladimir Putin e l'attore americano Kevin Costner.

La vicenda era finita in tribunale, con la condanna in primo grado (nel 2015) a otto mesi di reclusione e 600 euro di multa, oltre alla provvisionale. Nel 2017 la Corte d’appello di Trieste aveva ridotto la pena a 6 mesi e 500 euro di multa, con la sospensione condizionale della pena subordinata al pagamento di una provvisionale di 30mila euro all’Associazione teatro di Pordenone, costituitasi parte civile nel processo. Oggi la seconda sezione penale della Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla difesa della Muti contro la sentenza.

Commenti

Commenta anche tu