Napoli, cadono calcinacci dalla Galleria Laziale: tanta paura ma nessun ferito

Napoli, cadono calcinacci dalla Galleria Laziale: tanta paura ma nessun ferito
Inside Over
13 Giugno Giu 2019 3 giorni fa

Questa mattina sono caduti calcinacci dalla Galleria Laziale, importante arteria viaria di Napoli che collega il quartiere Fuorigrotta a Mergellina. Il traffico è andato immediatamente in tilt. In corso verifiche per valutare l’entità dei danni

Ancora un crollo a Napoli. Questa volta, i calcinacci sono caduti dalla Galleria Laziale, il tunnel che collega il quartiere di Fuorigrotta con la zona di Mergellina e il lungomare.

Fortunatamente, nessuna persona è rimasta coinvolta. Ad essersi staccato è stato un fregio posizionato all’esterno della galleria, dalla parte di piazza Sannazaro. Forse solo il caso ha voluto che non si ripetesse il dramma che ha sconvolto la città lo scorso sabato quando in via Duomo, nel cuore di Napoli, dei calcinacci si sono staccati da un cornicione di un palazzo uccidendo un noto commerciante.

Appena avvenuto il distacco dei calcinacci, sul posto sono i pompieri ed il personale della Municipale. Il crollo avvenuto nella Galleria Laziale, arteria viaria fondamentale, ha inevitabilmente creato pesanti disagi al traffico veicolare. Il tunnel, infatti, è stato immediatamente chiuso con le auto rimaste ferme sotto al solleone. Il quartiere di Fuorigrotta, nel giro di pochi minuti, si è letteralmente paralizzato.

Fermi ovviamente anche gli autobus, costretti a fare retromarcia per i blocchi di sicurezza imposti dalle forze dell'ordine. Dopo l'iniziale chiusura totale, è stata riaperta al traffico automobilistico, contromano, la corsia d'emergenza che conduce da Fuorigrotta verso piazza Sannazaro.

Si attende ora l’arrivo dei tecnici della Protezione civile chiamati a valutare l’entità dei danni e a stabilire i tempi per i lavori di messa in sicurezza della Galleria. Solo con dati certi, si potrà stabilire quando sarà riaperto il tunnel.

Tags

Commenti

Commenta anche tu