Milano, rissa con coltelli da parte di gruppo rom

Milano, rissa con coltelli da parte di gruppo rom
13 Marzo Mar 2018 13 marzo 2018

L'ultimo episodio di violenza si è registrato lunedì sera. Il consigliere Giani: "I cittadini sono terrorizzati. Sala continua ad abbandonare le periferie"

"La zona è fuori controllo e i cittadini sono terrorizzati e da mesi i magazzini militari sono occupati da un lato da famiglie di rom e dall'altra da spacciatori nordafricani". Lo ha dichiarato il consigliere del Municipio 7, Francesco Giani, commentando l'ultimo episodio di violenza che si è registrato in via Forze Armate, nella zona a sud-ovest di Milano.

Come riporta MilanoToday, le forze dell'ordine stanno infatti indagando sulla dinamica dell'aggressione avvenuta lunedì sera, attorno alle 19. Un gruppo di rom, ha specificato Giani, ha dato vita a una rissa con coltelli che ha lasciato una persona ferita, in maniera non grave. Si tratta di un uomo di 33 anni che è stato trasportato all'ospedale San Carlo dai soccorritori del 118 giunti sul posto. Anche diverse volanti della polizia sono intervenute per riportare l'ordine.

"I furti sono all'ordine del giorno non per l'ultimo quello avvenuto all'asilo - ha denunciato il consigliere esponente della Lega -. Abbiamo fatto presidi, manifestazioni e chiesto in tutti i canali istituzionali più sicurezza. Ma la giunta Sala non ci ascolta e continua ad abbandonare le periferie".

Tags

Commenti

Commenta anche tu